Malati di sesso – Senza risata

Il nostro parere

Malati di sesso (2018) ITA di Claudio Cicconetti

Giacomo e Giovanna condividono lo stesso analista perchè fanno sesso con chiunque ma non riescono ad innamorarsi di nessuno. L’analista, depresso, decide di abbandonare i pazienti, suggerendo a Giacomo e Giovanna di provare ad aiutarsi reciprocamente.

Si voleva forse parlare dell’ossessione del sesso che circonda ogni tipo di relazione intepersonale, una simpatica riflessione sui rapporti sentimentali e sulle manie della società contemporanea, ma si è puntato solo su toni farseschi con i personaggi secondari che la buttano sulla macchietta fine a se stessa, senza dare un minimo contributo alla sceneggiatura sciatta.

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email