Il Sindaco del Rione Sanità – Trasposizioni

Il Sindaco del Rione Sanità (2019) ITA di Mario Martone

Antonio Barracano è criminale del rione Sanità, ove amministra la giustizia secondo criteri al di fuori della legge. Quando conosce Rafiluccio, intenzionato a uccidere il padre, l’uomo decide di intervenire per riconciliare i due.

Martone dirige la versione cinematografica della versione teatrale innovatrice della famosa commedia di Eduardo, portandola ai giorni  nostri con tanto di adattamento e richiamo alla famosa Gomorra (serie televisiva più che libro). Un doppio salto mortale che si rivela esplosivo per la bravura del regista di alimentare una tensione narrativa fortissima per tutto il film.

Aiutato da un grandissimo Di Leva, straordinario nel ruolo di Barracano,  e dai ragazzi del Nest, compagnia teatrale nata nella palestra di San Giovanni a Teduccio, Martone mescola linguaggi ed espressioni modificando l’opera originale ma rimanendo sostanzialmente fedele ad Eduardo nell’umanità del personaggio che insegue un sogno utopico di giustizia cui rimane fedele fino alla morte.
Il cinema multiforme dell’autore ne esce esaltato perchè il pessimismo estremo di Eduardo si mescola ad una realtà dura ed estrema che non lascia speranze. Proprio Barracano è questo esile filo di speranza perchè lui non è il capomafia consueto, lui si porta davvero il peso di un popolo sulle spalle. Anche se fraintende il suo ruolo nella società Barracano accetta ogni responsabilità che gli deriva.
E di fronte ha un’umanità imbelle, incapace, violenta, codarda pronta a tradirlo immediatamente, nonostante i tanti doni che ha fatto. Un’umanità irriconoscente che deve, suo malgrado, abbandonare.

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email