Amici come prima – I rieccoli

Amici come prima (2018) ITA di Christian De Sica

Cesare, rimasto senza lavoro, scopre che Luciana sta cercando per suo padre una badante, ed è disposta a spendere 5000 euro al mese pur di arginare il vivace e arzillo Massimo. La prospettiva di uno stipendio così allettante spinge Cesare a travestirsi.

De Sica torna alla regia dopo 13 anni, esattamente gli anni di separazione da Massimo Boldi con cui ha formato per molto tempo la coppia regina d’incassi. Lo fa con una commedia classica degli equivoci con qualche caduta di gusto di troppo, ricalcante molti clichè del genere.

I momenti con la coppia in scena sono quelli migliori mentre gli altri sono inconsistenti per gli attori (male Orioli e Bruni) sia per la pochezza dei personaggi come la famigliola di De Sica appena, appena abbozzata e solo per luoghi comuni. Tale debolezza concentra tutto sui duetti che hanno i soliti pregi e difetti.

Va salvata la scena finale che almeno svela ironicamente la “quarta parete cinematografica”. Ciò detto, fa tenerezza vederli ancora sullo schermo dopo tanti anni, Al loro cinema semplice e buffonesco, ci siamo abituati affezionandoci.

Potrebbe piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Email